Il collaudo si compone di varie fasi durante le quali si verifica il corretto funzionamento delle diverse parti del mezzo. Ecco alcuni degli oggetti di verifica presi in esame in fase di collaudo:

IMPIANTO FRENANTE - si verifica il corretto funzionamento e lo stato di: dischi e tasselli dei freni, freno di soccorso, freno di stazionamento e freno di servizio (si verifica anche l'equilibratura).

STERZO - snodi, cucinetti, ruote, stato meccanico, eventuale gioco dello sterzo. Con questo, si controllano anche ASSI, RUOTE, PNEUMATICI, SOSPENSIONI, CARROZZERIA, TELAIO e poi, serbatoi, tubi, impianto di alimentazione, porte e serrature, numero di sedili e così via...

IMPIANTO ELETTRICO  -si controllano: fari abbaglianti ed anabbaglianti, luci di arresto, luci di posizione, indicatori di direzione, fendinebbia, luci della targa, spie del cruscotto e luci di retromarcia.

VISIBILITA' - si accerta l'assenza di difetti nei cristalli, che devono cumunque essere omologati e conformi, si controlla che la visibilità garantita sia buona, che i dispositivi di pulizia lavorino perfettamente e che i dispositivianti appannamento funzionino.

Si controllano in fine gli equipaggiamenti (cinture di sicurezza, ruota di scorta, triangolo, fissaggio batteria ecc...) ed anche i dispositivi quali silenziatore, catalizzatore ed emissione di gas e fumi di scarico.